Tianjin1 708×484

Due violente esplosioni nel porto di Tianjin/Xingang

  • 17 settembre 2015

PECHINO – Terrore, devastazione e vittime a Tianjin, città portuale del nord est della Cina, dopo una serie di deflagrazioni che hanno prodotto danni ingentissimi. Nelle esplosioni e nell’incendio (video) secondo quanto riferito dalle squadre dei soccorritori, sono morte almeno 44 persone mentre i feriti sono 520 di cui 66 gravi. Tianjin è una metropoli di 15mln

di abitanti a circa 100Km da Pechino.

Ma il conto delle vittime potrebbe salire ulteriormente. Anche dodici vigili del fuoco avrebbero perso la vita nel tentativo di spegnere le fiamme. Le autorità hanno anche perso i contatti con 36 pompieri che si trovano sul luogo del disastro. Per adesso il lavoro di spegnimento delle fiamme è sospeso poiché non è chiaro quante “merci pericolose” siano presenti nell’area.